Milano, 6 giugno 2014 – Colliers International Italia è lieta di annunciare il lancio nel mercato italiano di una nuova linea di business in riferimento al segmento Hotels & Leisure, a completamento del set di servizi immobiliari che il Gruppo offre a oggi sul territorio nazionale relativamente ai settori direzionale, logistico, residenziale, retail.

Forte della posizione di leadership che Colliers detiene worldwide, sede sia a Milano che a Roma, operativa in Italia e all’estero, Colliers Hotels & Leisure Italia offrirà servizi completi di agenzia per la compravendita di strutture ricettive ed aziende alberghiere, oltre a una vasta gamma di servizi di consulenza, quali sviluppo di strategie, valorizzazione, studi di fattibilità, progettazione e valutazioni. La nuova linea di business sarà guidata dall’ing. Emilio Valdameri, specialista del settore immobiliare con esperienza trentennale nella gestione e sviluppo di asset a destinazione turistica ed alberghiera.

Dirk Baker, Responsabile EMEA Hotels di Colliers International, ha così commentato: “Emilio e il suo gruppo rafforzeranno la nostra presenza nella regione EMEA. Il mercato dell’ospitalità in Italia sta crescendo rapidamente con significative potenzialità di sviluppo negli anni a venire, e noi diamo il “benvenuto” al neonato team italiano, che si unisce ai cento e più specialisti che già operano a livello globale nella divisione Hotels di Colliers International.”

E ancora: “Siamo leader di mercato in molti paesi europei. I nostri uffici EMEA lavorano in stretta collaborazione tra loro, offrendo servizi di consulenza e brokeraggio a 360°, valutazioni, studi di fattibilità,oltre a ricerca e selezione dei gestori. Alcuni dei nostri più recenti deal includono la vendita a investitori internazionali di un hotel a cinque stelle a Londra, e più di cento compravendite curate nel Regno Unito solo nell’ultimo anno. Siamo stati coinvolti nel 40% della totalità degli sviluppi e delle transazioni alberghiere avvenute in Olanda a partire dal 2010 e abbiamo valutato asset alberghieri per un totale di 5 miliardi di € in Medio Oriente.”

Emilio Valdameri, Responsabile Hotels & Leisure di Colliers Italia, ha aggiunto: “Ogni cittadino del mondo desidera visitare il nostro Paese. In Italia ci sono oltre 50.000 immobili che possono svolgere funzione di accoglienza, la gran parte dei quali necessitano però di essere riqualificati e riposizionati sul mercato. E’ un processo di ampia portata che cambierà senza dubbio il nostro panorama ricettivo. Colliers International Italia, con la nuova divisione interamente dedicata al segmento Hotels & Leisure, mira a essere uno dei protagonisti di questo cambiamento, grazie alla professionalità del nostro team e alla costante connessione con le altre sedi internazionali.”

Conclude Ofer Arbib, CEO di Colliers International Italia: “La famiglia di Colliers Italia continua a crescere, e oggi siamo in grado di offrire servizi a 360° in tutti i settori commerciali del real estate. A Emilio e al suo team, i nostri migliori auguri!”

Emilio Valdameri, laurea in Ingegneria Civile ed Executive Master alla Bocconi, esperienza trentennale nella gestione e compra vendita di asset alberghieri. Dal 1986 al 2000 opera in esclusiva per il Gruppo Finivest-Edilnord come general manager delle iniziative turistiche, ricettive e ricreative. Dal 2000 al 2006 gestisce direttamente fino alla dismissione alcune strutture ricettive rilevate dalla stessa Finivest. Dal 2007 al 2013 opera come consulente di svariate società immobiliari, imprese di costruzioni, fondi di investimento e banche interessate allo sviluppo immobiliare turistico. Dal 2002 al 2011 è stato Presidente Nazionale di Rescasa (Federazione Italiana Residence) e membro di Giunta di Confturismo/Confcommercio; dal 2005 al 2011 svolge il ruolo di Presidente della Commissione Turismo UNI per la normazione internazionale del settore. Dal 2011al 2013 è Presidente della Commissione Turismo di Federimmobiliare, e dal 2013 coordinatore del Comitato Turistico di EIRE (Expo Italia Real Estate). Dal 2005 insegna al Master in Turismo Internazionale presso la IULM.